La nuova Piazza Redentore non convince. Continuano ad essere tanti i problemi segnalati all’amministrazione locale da residenti e commercianti della zona.

Più passa il tempo e più la situazione sembra non migliorare. Non ci sono posti aiuto, i cittadini non sanno dove lasciare la macchina e si trovano costretti a lasciare la propria vettura dove capita, molte volte sulle strisce pedonali o sulla piazza stessa.

C’è chi sale e chi scende dal marciapiede, chi azzarda manovre pericolose tra passanti. Incroci pericolosi, curve strette, monopattini selvaggi e chi ne ha più ne metta. All’appello mancano anche posti per disabili.

Un problema che riguarda da vicino anche i locali commerciali. Non essendo più raggiungibili con l’auto, molti hanno perso la clientela. Senza dimenticare il carico e lo scarico di merce.

Piazza Redentore è però diventata anche un pericoloso luogo di spaccio. I controlli sembrano mancare. L’augurio è che si possa intervenire al più presto e portare al termine alcune migliorie che possano rendere il progetto più idoneo alle esigenze dei residenti.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here