Era lì da tempo immemore e commercianti e residenti si erano ormai rassegnati. Ma in questi giorni, tra lo stupore di tutti, sono iniziate le prime operazioni di smontaggio del cantiere di via Piccinni, alle spalle dell’omonimo teatro e del Palazzo di Città.

“Meglio tardi che mai” hanno esclamato in molti. L’assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso, aveva assicurato che sarebbe stato levato entro giugno visto che i lavori al teatro sono terminati da tempo e, anche se siamo quasi a metà luglio, finalmente il momento tanto atteso è arrivato.

Gli operai hanno iniziato col togliere i pannelli di legno, mentre tra il 15 e il 17 luglio, secondo il divieto di fermata, si provvederà con la rimozione della recinzione.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here