“Un gesto ignobile che è stato subito cancellato dal buon cuore dei residenti”. Dopo il furto delle calze della Befana avvenuto nella chiesa di San Cataldo a Bari, in molti hanno risposto all’appello di solidarietà lanciato dall’associazione Res Sancataldo. “Tutti i bambini hanno potuto ricevere la loro calza. Un grazie ai residenti che hanno aperto il loro cuore ai piccoli del quartiere Marconi”.

Il furto, commesso nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, potrebbe essere stato messo a segno da alcuni ragazzini, secondo quanto detto da alcuni cittadini, forse per dispetto. Per fortuna la cattiva azione è stata eliminata dalla bontà di tanta gente, accorsa in aiuto all’oratorio della parrocchia.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here