«Grazie per la pubblicità che mi avete fatto, anche se non ne ho bisogno perché il bomber è una realtà, perché ormai sono diventato un grande personaggio. Però io non è che volgio dire, sono un ragazzo tranquillo e guido in modo corretto. Ho solamente un lato oscuro un po’ pronunciato. Prometto che guiderò meglio e parcheggerò nei posti giusti e corretti, così spero che mi fate un articolo un po’ più a favore e non parlando male di me». Silvio Sisto, il bomber del parcheggio, risponde alla sua maniera, con un videoselfie sulla sua pagina Facebook.

Apprezziamo la buona volontà. Non resta che capire quanto realmente pronunciato sia il suo lato oscuro. Il dottor Jackyll e mister hyde della guida in salsa barese, con la spavalderia che ne ha fatto l’icona trash del capoluogo pugliese, dedica il video al giornale. «Mi hanno un po’ criticato per i miei modi di parcheggiare e per la mia guida scorretta», dice ai suoi fan. Il bomber, però, è un caterpillar e va avanti per la sua strada. «Comunque – continua Sisto canticchiando il suo successo “U sà akiud” – va bene così. Vi ringrazio lo stesso. Vi mando un grosso bacio. Grazie per la pubblicità che mi avete fatto anche se negativa, però io l’accetto. Non ci sono problemi. Vi voglio bene. Il vostro bomber». Bomber apri gli occhi, perché ormai sei una star e ciò che ti riguarda fa notizia. U sà, akiud.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here