Sono pertanto aperti i termini per la presentazione delle domande per usufruire di bonus per la contribuzione alla spesa per l’assistenza domiciliare o per l’accesso a strutture di prevenzione e di sollievo a carattere semiresidenziale o residenziale, in favore di 108 soggetti non autosufficienti individuati tra dipendenti pubblici e pensionati ex Inpdap, loro coniugi, conviventi e familiari di primo grado.

Il progetto interistituzionale “Meglio a casa” si propone infatti come obiettivo generale proprio quello di aiutare le persone non autosufficienti a star meglio a casa, offrendo loro e alle loro famiglie la possibilità di sopportare le spese per le prestazioni socio-sanitarie di cui hanno bisogno, valorizzando e supportando, comunque, la capacità di autodeterminazione.

La domanda di accesso al servizio dovrà essere presentata dal 2 al 31 maggio 2012 presso lo sportello del Servizio di Segretariato Sociale della Circoscrizione ove è residente la persona non autosufficiente; i moduli per la richiesta di assistenza sono disponibili:

  • sul sito www.comune.bari.it – sezione Bandi a questo link
  • presso gli sportelli del Segretariato Sociale di ogni Circoscrizione
  • presso l’U.R.P. – Comune di Bari

Alla domanda dovrà essere allegata la documentazione specificata nel bando. I soggetti beneficiari dovranno avere la residenza nel Comune di Bari da almeno un anno. Ulteriori informazioni potranno essere richieste al numero verde del Comune di Bari 800-018-291.

27 aprile 2011

Ufficio stampa Comune di Bari

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here