Il caso dell’ambulanza del 118 costretta a pagare il pedaggio per intervenire in autostrada potrebbe presto finire in parlamento. E non poteva essere altrimenti, considerando la rilevanza nazionale del problema: non si tratta, infatti, di una questione barese ma che riguarda tutta l’Italia.

Ad annunciarlo è il senatore Luigi D’Ambrosio Lettieri, del gruppo Direzione Italia, e componente Commissione Sanità Senato: “Il pedaggio autostradale richiesto a mezzi che svolgono funzioni di soccorso conferma che siamo nel “bel Paese”. Una volta consegnata tutta la documentazione del caso, presenterò una interrogazione parlamentare”.

Il problema, infatti, riguarda tutta la rete autostradale e servirebbe una modifica delle norme vigenti: infatti solo la Croce Rossa non è tenuta a pagare il pedaggio e, almeno per ora, inviti e lettere del Direttore della Centrale Operativa del 118 barese, Gaetano Dipietro non hanno sortito alcun effetto.

Stampa Articolo
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here