“Speriamo venga giù un po’ d’acqua così almeno la città si pulisce, ma sarà difficile ripulire la fontana davanti alla Banca d’Italia, a pochi metri dal Petruzzelli”. Il consigliere comunale di opposizione Giuseppe Carrieri ricorre all’ironia, ma al tempo stesso rifila una amara bordata all’amministrazione. A pochi giorni dal G7 dell’Economia, durante il quale gli occhi del Mondo guarderanno a Bari, la città si presenta, come sempre, brutta e sporca.

“Senza le macchine si vedrà ancora di più” dice Carrieri. Il riferimento è alle strisce pedonali, ai giardini diventati dormitorio per senzatetto, anche se naturalmente la questione non è solo di decoro urbano, o a quella fontana che sarà vista da Mario Draghi, solo per citarne uno, e dalle centinaia di giornalisti che atterreranno da noi. “Ti prego – si appella a Decaro – almeno le ultime 36 ore dedicale a queste cose”.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO