Importante operazione della Guardia di Finanza in provincia di Foggia. La sera del 17 maggio alcune pattuglie della Tenenza di Vieste e di San Nicandro Garganico hanno avvistato un gommone di 8 metri circa incagliato tra gli scogli a circa 15 metri dalla battigia, in località San Menaio (spiaggia Calenella) frazione di Vico del Gargano.

A bordo un carico di numerosi colli cellophanati, verosimilmente contenenti sostanza stupefacente. Vista l’impossibilità di raggiungere via mare il natante incagliato, e data la particolare orografia della zona caratterizzata dalla presenza di scogliere affioranti, i finanzieri hanno deciso di raggiungere il natante immergendosi parzialmente in acqua, superando la battigia del mare.

L’attività è stata svolta con la collaborazione di unità navali e pattuglie della Sezione Operativa Navale di Manfredonia, che hanno proceduto al recupero e sequestro del gommone, munito di due motori fuoribordo da 200 cavalli ciascuno. La marijuana recuperata e sequestrata, del peso complessivo di 2,2 tonnellate, era confezionata in 57 colli di varie dimensioni.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO