Foto di Giovanna De Marzo

Si sono tenuti questo pomeriggio, alla chiesa dell’Immacolata a Modugno, i funerali di tre dei dieci morti nell’esplosione della fabbrica Bruscella. Si tratta di Vincenzo e Michele Bruscella, zio e nipote, entrambi titolari dell’azienda e di Vincenzo Armenise, cognato di Michele.

La cerimonia, a quanto pare per volere delle famiglie, si è tenuta in forma privata. Nonostante ciò, alcune centinaia di persone hanno voluto dare l’ultimo saluto alle vittime dell’incidente rimanendo all’esterno della chiesa, in preghiera.

Durante il funerale si sono uditi alcuni botti, rumori di fuochi d’artificio, probabilmente l’omaggio di qualcuno alla famiglia colpita dalla tragedia.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO