Amtab a pezzi, continua la moria, è proprio il caso di dirlo, dei mezzi di trasporto ormai obsoleti e destinati già da tempo all’eterno riposo. Mentre col caldo di questa mattina diversi passeggeri attendevano in piazza Aldo Moro l’arrivo di un catorcio, la vettura 5044 ha iniziato a perdere gasolio.

Per fortuna l’avaria si è avuta col mezzo fermo e non lungo una delle strade incandescenti, infuocate come gli utenti stremati dall’attesa. Il rito funebre si è celebrato in forma pubblica nel piazzale della Stazione centrale. A dare il triste annuncio ci hanno pensato il sindaco della Città Metropolitana Antonio Decaro e il direttore generale dell’Amtab Francesco Lucibello.

Stampa Articolo
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here