Con il risultato di 3-1 (25-9, 25-22, 19-25, 25-19), il sestetto giallo-blu si è imposto sulla rappresentativa della Valle D’Itria guadagnando l’accesso alle semifinali della Final Four della Coppa Puglia di Serie D.

Dopo aver condotto la gara con due set di vantaggio, nel terzo parziale i ragazzi di mister Sblendorio sono scesi nel rendimento, perdendo lucidità e precisione specie nei fondamentali fino a perdere il vantaggio sul 19-14, per poi essere rimontati e mollare il set a Martina Franca.

La gara degli ospiti si è riaperta grazie alla serie positiva di colpi messi a segno da Errico, opposto di All Sport, e del martello Nucci, inserito nel terzo parziale al posto di Tagliente.

Fides è scesa in campo con  il secondo regista Rinaldi, Costanza e Raspatella nei reparti centrali, Zappimbulso e Polo nelle diagonali dei martelli e Dario Borino nel ruolo di libero. Dopo una settimana di assenza, per via del virus influenzale, è tornato in campo il giovane capitano triggianese Michelangelo Delmedico. Buoni i turni dell’opposto Ciavarella e del martello Galati.

Per rinforzare la difesa, mister Sblendorio non ha esitato a spendere due grandi risorse: Antonio Pavone, storico libero del club giallo-blu, e Alessandro Polo, ex-capitano, al suo secondo “esordio”, dopo un lungo periodo di assenza per via di un pesante infortunio. Decisiva la sua difesa in due momenti cruciali della gara: uno, sul potente lungo-linea neutralizzato ad Errico, l’altro su un pallonetto recuperato in posto 3 grazie ad un tuffo acrobatico e non poco rischioso. Due salvataggi che hanno sicuramente  cambiato l’andamento e il morale degli avversari.

In attesa di conoscere la sede ufficiale che ospiterà la Final Four il 7 aprile prossimo, la griglia di partenza delle fasi semifinali prevede le sfide tra ASD ORATORIANA UGENTO ORO vs US FIDES TRIGGIANO e  GS AERONAUTICA MILITARE vs GALATEA VOLLEY.

Intanto la capolista Fides tornerà in campo il prossimo 25 febbraio per disputare la penultima gara della regular season del girone B maschile di Serie D. Sul rettangolo di Grottaglie (Ta) affronterà al Pala “Campitelli”, ore 18.30, Hobby Colorobbia Volley, in ottava posizione a quota 13, già sconfitta per 3-0 nella gara di andata del 3 dicembre scorso.

Sempre alle 18.30 la formazione rosa di Fides sfiderà Zeta System Santeramo, terza forza del campionato, al Pala “Vitulli” nella città dei salotti. Contro le santermane, le ragazze di mister Miano subirono una sconfitta casalinga a tie-break nella gara di andata del 19 novembre 2011. Nonostante il campo sfavorevole della trasferta, il sestetto femminile giallo-blu, ora a quota 19 in ottava posizione in classifica a tre punti da Asd Centro Giovanile Padre Pio, potrebbe ribaltare ancora una volta ogni pronostico. Dopo un inizio di stagione penalizzato da pesanti infortuni a scapito di tre/sesti della formazione titolare, Fides è tornata a cavalcare il torneo con successi anche inaspettati. Certamente è una delle squadre rivelazione del girone di ritorno. Forse è la squadra da battere?

(Comunicato Stampa)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here