Questa mattina, in seguito a una segnalazione giunta da parte di un tecnico dell’Azienda di Trani, è stato riferito un furto di rame nel parco della “Pinetina” di Via Andria. In questi giorni, l’area è interessata dai lavori di arredo urbano. A seguito della segnalazione giunta sono stati contattati i Carabinieri di Trani. Lo rende noto un comunicato giunto in redazione.

Giunti sul posto con due pattuglie i Carabinieri non hanno potuto fare altro che appurare la fuga dei ladri. Tra questi c’era un 31enne già noto alle forze dell’ordine per precedenti specifici. Sono partite immediatamente le ricerche che, dopo pochi minuti, hanno permesso ai militari di individuare uno degli autori del furto.

L’uomo è stato, accompagnato presso la caserma dei Carabinieri ed è stato, denunciato in stato di libertà.

Secondo le prime ricostruzioni i due individui avevano già sottratto 150 metri di rame avvolto in piccole matasse. Le indagini sono ancora in corso per identificare la seconda persona. Le indagini proseguono al fine di identificare il secondo individuo.