Un uomo ha fatto irruzione in una videolezione di una scuola elementare di Maglie, denudandosi e masturbandosi davanti ad alcuni bambini. Il maniaco si è presentato in diretta due volte, al secondo ingresso lo ha fatto con atti espliciti sessuali. Studenti e insegnante sotto shock dopo l’accaduto.

La dirigente dell’istituto scolastico ha prontamente denunciato il tutto alla Polizia postale che ha aperto un fascicolo in Procura con il reato di “atti sessuali aggravati dalla presenza di minori e di accesso abusivo a un sistema informatico”.

Al momento l’uomo non è stato ancora identificato, si sta cercando anche di capire come abbia potuto inserirsi nella piattaforma utilizzata per le video-lezioni, dove è possibile accedere attraverso un link inviato dal docente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here