In collaborazione con:

I vantaggi dell’ecografia polmonare, il protocollo per le vaccinazioni a rischio e le problematicità relative all’allergia ai farmaci. Sono stati questi i temi trattati nell’ultima puntata del 2018 di Doctor Smart che ha visto protagonista Mariano Manzionna, professore straordinario di sanità pubblica, professore all’università Marconi di Roma e direttore dell’unità operativa complessa di pediatria e neonatologia del San Paolo di Bari.

“Quella del’ecografia polmonare è una tecnica innovativa – spiega Manzionna – Non sono raggi ionizzati ma ci permette di vedere davvero molte cose: in primis le polmoniti. Ma è importante anche per individuare patologie più gravi come per esempio i versamenti pleurici”.

Ma c’è un altro ambito in cui l’ecografia polmonare può diventare fondamentale: “Nei neonati possiamo distinguere facilmente la tachipnea transitoria e il distress respiratorio. Si tratta di due patologie molto diverse. Nel primo caso bastano poche ore, nel secondo invece è necessario un ricovero in terapia intensiva”.

L’ospedale San Paolo, dove Minzionna dirige l’unità operativa complessa di pediatria e neonatologia, si appresta ormai a diventare un’eccellenza grazie al protocollo per le vaccinazioni a rischio: “Stiamo portando avanti un percorso diagnostico terapeutico condiviso per identificare i veri soggetti a rischio e bisognosi di una vaccinazione in ambiente protetto. A breve sarà pronto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here