Paura in mattinata all’ex Ilva, dove un operaio di una ditta esterna è stato travolto dal getto d’acqua di una idropulitrice.

L’alta pressione fa sì che il getto sia tagliente come una lama, per questo motivo l’uomo si è lacerato l’inguine rischiando di morire. L’operaio è stato soccorso e portato in ospedale, dove si è sottoposto ad un intervento chirurgico. Secondo gli addetti ai lavori è vivo per miracolo.