Nikolas Pinto non ce l’ha fatta. San Girolamo e tutta Bari piange la scomparsa del 19enne, stroncato giovedì 12 novembre da una maledetta leucemia.

Da un anno lottava contro la malattia, nel quartiere tutti lo conoscevano e gli volevano bene. Anche i calciatori e tifosi del Bari si sono uniti al dolore.

Nikolas era infatti una promessa del calcio, il pallone era la sua grande passione. Il Bari ha voluto rendergli omaggio con un post su Facebook.

“Abbiamo dovuto dire addio troppo presto a un giovane tifoso biancorosso, che ha lottato fino all’ultimo giorno come un leone contro un male subdolo e doloroso – si legge nel post -. In questi due anni Nikolas per molti di noi è diventato un amico e per questo oggi vogliamo salutarlo con quello stesso sorriso contagioso che alcuni dei nostri ragazzi avevano imparato a condividere con lui”.

“Speriamo di poterti dedicare ancora tante vittorie – la promessa del Bari -. Alla famiglia Pinto e a tutti i suoi cari giungano forti le condoglianze e l’abbraccio del presidente Luigi De Laurentiis e di tutta la SSC Bari”.

“Hai lottato e continuavi a lottare come un leone contro il male che ti aveva colpito – ricordano il gruppo Seguaci della Bari su Facebook -.  In questo momento ogni altra parola risulterebbe superflua. Ciao Nicolas, continua a tifare per i nostri colori da lassù!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here