“Sono positiva al coronavirus e sono ricoverata al Policlinico di Bari con una polmonite, attaccata all’ossigeno. Si pensa sempre non capiti a noi, che non è possibile, che a finire così sono solo i vecchi ma io ho 36 anni”.

Ad annunciarlo su Facebook è la collega e fotografa Daniela Mele. Il coronavirus ha colpito anche lei, nonostante la giovane età.

Il post, pubblicato con l’obiettivo di sensibilizzare alla prevenzione e di far capire la reale pericolosità di questo grande nemico comune, è diventato in pochi minuti virale.

“Questa malattia può essere cattivissima, ti stacca dai tuoi affetti, ti lascia in balia delle tue difese immunitarie. La febbre è altissima perché il corpo non sa qual è il nemico che ha davanti – scrive Daniela -. È una prova difficile, ce ne saranno sicuramente altre nella mia vita ma come questa non credo. Per questo vi dico STATE ATTENTI”.

“Si può finire attaccati all’ossigeno, con un braccio gonfio per i liquidi iniettati, la testa che scoppia per la febbre – conclude -. E poi i prelievi dolorosi, lividi ovunque, pensi di continuo al peggio. Ne uscirò ne sono certa, ma nel frattempo voi cautelatevi!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here