C’è chi, nonostante il conoravirus, non ha rinunciato alle antiche tradizioni. Ieri sera nel quartiere Libertà di Bari, tra via Bovio e via Trevisani, è andata in scena la classica festa prematrimoniale.

Banchetto, spumante, karaoke, serenata, lento e gli immancabili fuochi d’artificio. Gli ingredienti ci sono tutti. A mancare però sono le mascherine.

È l’intramontabile Piripicchio a dettare i ritmi dell’assembramento musicale. La festa è stata interrotta dall’intervento della Polizia ma poco dopo è subito ripresa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here