I bidoni dell’umido, se non svuotati con cadenza regolare, potrebbero produrre dei cattivi odori che appestano le strade della città. È quello che è accaduto in via La Sorsa nel quartiere Poggiofranco, nei pressi del nuovo Tribunale Penale.

La puzza nauseante ha spinto una delle residenti a scrivere su Facebook al sindaco Decaro e a postare la foto del bidone incriminato. “Come può ben vedere – sottolinea – a causa del caldo il processo di putrefazione dei materiali al suo interno è stato ancora più veloce, quindi le lascio immaginare l’odore nauseante che entra nelle case”.

“Non capisco perché con questo caldo, io, la mia famiglia e le persone che vivono nei dintorni – conclude la barese – non possono godersi i pasti sui balconi e la bellezza del periodo estivo”.

Un problema presente in diverse della zona della città. Una costante che imperversa a Bari con l’arrivo delle alte temperature e del caldo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here