Questa mattina i Carabinieri di Minervino, udendo dei rumori provenienti da una casa di proprietà di una 62enne del posto ma domiciliata in un altro comune, hanno deciso di fare incursione all’interno dell’appartamento con l’aiuto dei Vigili del Fuoco.

Una volta all’interno, i militari si sono trovati davanti a tutti gli arredi messi a soqquadro. Immediatamente sono stati estesi i controlli anche nelle altre stanze dove i militari, nascosto sotto un cumulo di coperte del soppalco, hanno sorpreso C.V., 32enne ben noto alle forze dell’ordine.

Il pronto intervento dei Militari della Stazione di Minervino Murge, ha impedito così che il C.V. potesse portare a termine il tentativo di furto già iniziato. Quest’ultimo è stato arrestato per tentato furto aggravato e danneggiamento e sottoposto al regime degli arresti domiciliari come disposto dell’A.G. competente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here