Nella mattinata di ieri, i poliziotti di un equipaggio della Squadra Volanti dell’UPGSP della Questura di Bari, durante il regolare servizio di controllo del territorio, hanno notato un uomo anziano seduto ad una delle panchine nei pressi dell’Ateneo che singhiozzava tenendosi il viso tra le mani.
Gli agenti si sono immediatamente avvicinati per capire cosa stesse succedendo. L’uomo, un 80enne, ha spiegato ai poliziotti di non avere una fissa dimora e di non avere altri familiari se non un figlio a Torino che non vede da tempo e di non mangiare da tre giorni per mancanza di mezzi di sostentamento.
Gli agenti, colpiti dalle difficoltà ed insieme dalla profonda dignità dimostrata dall’anziano, hanno immediatamente deciso di aiutarlo, hanno raggiunto un vicino panificio ed acquistato pane, focacce e generi di prima necessità.
Quando gli agenti hanno consegnato la spesa all’80enne, l’uomo, commosso, ha ringraziato loro e tutta la Polizia di Stato per la vicinanza e la sensibilità dimostrata nei confronti dei più bisognosi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here