In considerazione dell’emergenza coronavirus, il sindaco di Adelfia ha disposto la chiusura del parco comunale al rione Canneto. Quattro giovani, che evidentemente non hanno compreso l’importanza di restare a casa, hanno scavalcato il muro di cinta e si sono introdotti nella struttura pubblica. La voglia di stare insieme, per di più a meno di un metro l’uno dall’altro era impellente.

Una residente della zona si è accorta dell’assembramento e ha dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e hanno provveduto a far uscire i 4 dal parco, denunciandoli come previsto dal decreto ministeriale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here