Prova ad atterrare per due volte all’Aeroporto di Bari, ma le condizioni meteo non lo permettono. Il velivolo è stato così dirottato verso Brindisi. La disavventura è capitata ai passeggeri del volo partito da Milano ieri pomeriggio alle 19.40 con arrivo previsto nel capoluogo alle ore 21.15.

“Il comandante – racconta uno dei passeggeri – ci avevo rassicurato che le condizioni climatiche erano tranquille, ma quando siamo arrivati a Bari il vento non ha permesso le fasi di atterraggio. C’era chi vomitava, chi sveniva. Sembrano le montagne russe. Il pilota ha così deciso di dirottare il volo e di atterrare a Brindisi, causando ulteriori disagi a tutti i passeggeri”.

“Il personale della compagnia aerea – continua – ha messo a disposizione dei pullman per garantirci il rientro nel capoluogo, ma alle 23 eravamo ancora in attesa dei mezzi. Si è creato anche caos con l’arrivo di altri tre aerei provenienti da Bologna, Roma e Parigi”.

“Siamo arrivati a Bari all’una di notte, per fortuna tutti integri. Io vorrei fare solo un appello conclude il passeggero -. Se si sapeva che le condizioni climatiche erano gravi con allerta arancione su Bari perché ci hanno fatto volare? Costa più avere sulla coscienza 250 persone oppure aspettare 1 notte e ripartire il giorno dopo?”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here