Stop ai parcheggiatori abusivi, ai vandali, agli schiamazzi notturni per una movida senza controllo, la Giunta del Comune di Bari ha infatti approvato il nuovo piano per la sicurezza che deve essere inviato in Prefettura per la sua sottoscrizione.

Il piano approvato dalla Giunta prevede  una serie di interventi a partire dal potenziamento del controllo sul territorio grazie ai sistemi di videosorveglianza, oggi più che mai indispensabili.

Altro punto all’attenzione della Giunta è il fenomeno della movida, troppe volte senza controllo come denunciano da tempo i residenti del quartiere umbertino, tra parcheggio selvaggio e disturbo delle quiete pubblica.

Il piano punta anche il dito contro i famigerati parcheggiatori abusivi, la cui azione di contrasto non ha dato finora risultati concreti. Le multe elevate, come tutti sanno, non sono un deterrente sufficiente, anche perché tanto non le paga nessuno.

Stesso discorso vale per il mestiere più antico del mondo, quello della prostituzione. Bari, ormai lo sappiamo, pullula di case chiuse, che di chiuso hanno in genere solo le imposte. Maggiori controlli dovrebbero essere garantiti nel raggio di 300 metri da luoghi sensibili quali scuole, università, chiese, musei, ospedali e via dicendo. L’auspicio è che tutto questo non resti un miraggio.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here