L'ospedale pediatrico Giovanni XXIII.

La piccola originaria di Bitonto ricoverata perché affetta da Seu, la Sindrome emolitico-uremica causata da una infezione batterica, ad appena due anni, si è risvegliata. Le sue condizioni migliorano anche se ovviamente è troppo presto per tirare un sospiro di sollievo.

Giunta al Pediatrico praticamente in fin di vita, ora sa meglio, ma bisogna ancora verificare se ci sono danni cerebrali. La terapia a cui è sottoposta sta insomma dando buoni risultati, le possibilità che possa riprendersi sono in aumento.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here