A Giovinazzo i Carabinieri hanno intensificato il controllo sul territorio, disponendo una serie di
servizi perlustrativi volti a prevenire e contrastare i reati contro il patrimonio e l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, notato l’intensio via vai in una stradina, hanno identificato e controllato alcuni giovani che si stavano intrattenendo. All’esito delle verifiche, è stato individuato ed arrestato un giovane 25enne, trovato in possesso di 10 dosi di marijuana per complessivi 30 grammi, detenute ai fini di spaccio. Su disposizione della competente A.G. il 25enne veniva sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Nell’ambito degli stessi controlli, durante la nottata, un’altra pattuglia, sempre a Giovinazzo, ha sorpreso un 29enne mentre stava armeggiando all’interno di una macchina in sosta, tentando di rubare l’impianto stereo. Inutile il tentativo di fuga da parte del 29enne, prontamente bloccato dai militari operanti. Per il 29enne sono scattae le manette per
furto aggravato e, su disposizione della competente A.G., sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. La refurtiva asportata è stata restituita al legittimo proprietario.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here