I fulmini colpiscono gli impianti di Santo Spirito e Giovinazzo e la circolazione ferroviaria va in tilt sulla tratta che collega Bari a Foggia. Dalle 19.30 traffico rallentato fino a due ore e mezza in entrambe le direzioni.

Dalle 22 l’impianto di Santo Spirito è stato riconnesso. Tecnici ancora all’opera nel tentativo di ripristinare quello di Giovinazzo. Alcuni passeggeri del frecciarossa di ritorno a casa dal nord Italia si sono fermati nella stazione di Foggia poco dopo le 21.

La lunga attesa li ha convinti a festeggiare il ferragosto a bordo del convoglio.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here