“Oggi siamo stato al parco naturale di Lama Balice, questa è la situazione attuale della pista ciclabile che porta dal complesso di parco dei Principi a Villa Fra Marino: praticamente inaccessibile”. Il video girato dagli attivisti del Gruppo Revolution non lascia spazio a dubbi o immaginazione, la situazione è pessima.

“Erba alta e secca, pronta per un altro incendio, sporcizia di ogni genere, tutto come ogni anno e come ogni anno non viene rispettata la legge regionale sulla prevenzione incendi.  Nella zona di villa Fra Marino, di proprietà del Comune di Bari, non hanno nemmeno creato le due fasce taglia fuoco larghe 8 metri” ci scrivono.

“Se gli organi di competenza si dedicassero al parco – fanno notare – oggi sarebbe una bella giornata per passeggiare con le famiglie. Si devono vergognare queste persone, questi geni dell’ambiente, per come hanno ridotto il parco”.

Si fa presto a incolpare i soliti luridi incivili, a piazzare le fototrappole e mettere le mani nella spazzatura in cerca di qualcuno con cui prendersela, ma quando è l’istituzione a non fare il proprio dovere che si fa? Se il sindaco Decaro o l’assessore Petruzzelli vogliono rispondere, noi siamo qua. Nel frattempo, però, potrebbero mandare qualcuno a sistemare, prima del prossimo incendio.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here