Ingoia un oggetto e rischia di morire soffocato, ma viene salvato da un poliziotto delle Volanti intervenuto con il collega sul posto dopo numerose chiamate al 113. L’episodio risale a due giorni fa. I genitori del piccolo, che avevano tentato di liberare il piccolo, erano andati nel panico non riuscendo a intervenire prontamente.

Le telefonate al numero di emergenza hanno fatto in modo che una pattuglia raggiungesse l’indirizzo. Trovata la mamma, evidentemente preoccupata, i poliziotti si sono portati nell’appartamento.

In una stanza c’era il padre con il piccolo fra le braccia. Uno degli agenti ha praticato la manovra per liberare il bambino dall’oggetto che rischiava di soffocarlo. A quel punto il piccolo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII, dov’è stato monitorato e sottoposto ad iperventilazione con l’ossigeno prima di essere giudicato fuori pericolo.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here