Autobus Amtab Bari di sera

Rompe il naso al controllore che gli aveva chiesto il biglietto e scappa, lasciando sull’autobus due familiari, ma successivamente viene identificato. È successo questa sera a bordo della navetta B, quella del park & ride di Largo 2 Giugno. Ad una delle fermate Amtab di viale Unità d’Italia sono saliti sul mezzo i controllori per i consueti accertamenti di biglietti e abbonamenti. Tutto nella norma, compresa l’aggressione.

Un ragazzo sprovvisto del titolo di viaggio, in compagnia di altre due persone, a quanto pare familiari e pure loro senza biglietto, ha subito inveito contro i verificatori. Dalle parole si è passati subito ai fatti. Improvvisamente il passeggero si è scagliato contro uno dei controllori, colpendolo con una violentissima testata in pieno viso, costata la frattura del setto nasale al dipendente Amtab.

Subito dopo l’aggressore è fuggito, ma la Polizia, attraverso le persone che erano con lui è riuscita ad identificare il passeggero violento e vigliacco. Il controllore è stato soccorso da un equipaggio del 118 e trasportato al pronto soccorso del Policlinico dove, a causa dello stato di shock, è finito anche l’autista.

La situazione sta diventando esplosiva e alcune sigle sindacali sono pronte a dare battaglia in maniera più che mai determinata, soprattutto alla vigilia dell’incontro in Prefettura per cercare un avvicinamento sempre più improbabile con un’azienda sempre più allo sbaraglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here