Black Friday? E cos’è? La maggior parte dei baresi che transita in via Manzoni, un tempo strada dello shopping cittadino, non sa del venerdì nero. Il giorno dei prezzi pazzi, che in realtà si trascina almeno da un paio di giorni.

Le saracinesche chiuse sono quasi più di quelle aperte. In queste ore un altro commerciante ha deciso di chiudere bottega. “I nostri prezzi – spiegano alcuni commercianti – sono tra i più bassi di tutta la città durante tutto l’anno. Il problema è che via Manzoni non la considera nessuno, men che meno questa Amministrazione”.

Le politiche per il rilancio del commercio sono ritenute fallimentari. La provocazione? Andare a lasciare buoni sconti del 50 per cento da consumare nel Black Friday. Proprio così, in via Manzoni, dove la maggior parte dei commercianti ha abbasato le pretese e pure i prezzi pur di sopravvivere. Chi non ha preoccupazioni, almeno a giudicare dalle reazioni, sono i cinesi. Loro l’italiano non lo parlano e in diversi casi fanno orecchie da mercante anche quando si tratta di rilasciare gli scontrini.

print
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here