Fascicoli bagnati e aule al buio. La Giustizia barese sta subendo duri colpi in queste ultime ore. Non bastava la chiusura per inagibilità del Tribunale penale di via Nazariant, adesso ci si mette anche il trasloco dei fascicoli sotto l’acquazzone e le aule della sede di Bitonto al buio.

Ne da notizia su Facebook l’avvocato Michele Laforgia. “Udienze al buio. Del resto la Dea della Giustizia è bendata”. Meglio riderci su, anche se bisognerebbe lasciarsi andare a una pioggia di lacrime, la stessa che rende fradici i fascicoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here