La Polizia ha arrestato il responsabile dell’accoltellamento di Emanuele Lomolino, avvenuto ieri sera in via Ciardi, a Trani. Si tratta di Emanuele Sebastiani, pregiudicato già sottoposto a detenzione domiciliare con permesso di lavoro.

Sebastiani è il cognato della vittima. Lo stesso a seguito delle indagini serrate condotte dai poliziotti del commissariato di Trani, ha ammesso le sue responsabilità e fatto ritrovare l’arma utilizzata (delle forbici che erano state gettate in un cassonetto dei rifiuti situato in via Bovio).

È stata altresì denunciata un’altra persona per favoreggiamento, tale C.G. tranese di 29 anni. Alla base dell’aggressione ci sarebbe un debito non pagato.

Stampa Articolo
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here