Il momento più suggestivo si avrà il 7 maggio quando, intorno alle 16, le Frecce Tricolori sorvoleranno Giovinazzo in occasione dell’intitolazione del piazzale all’Aeronautica Militare sul Lungomare di Levante, ma le iniziative messe in cantiere per l’occasione sono davvero tante.

Per tutto il mese di marzo, l’Aeronautica Militare terrà incontri nelle scuole della città. Dal 6 al 9 aprile, una mostra di aeromodellismo curata dall’associazione Arma Aeronautica di Giovinazzo, si terrà nella Cittadella della Cultura. Nella prima settimana di maggio, invece, un aliante sarà posizionato in piazza Vittorio Emanuele II, mentre il 6 maggio ci sarà un concerto della Fanfara dell’Aeronautica sul piazzale dedicato all’Arma azzurra, alla presenza della campionessa olimpica originaria di Giovinazzo Marinella Falca.

“Il Comune di Giovinazzo ci ha proposto un’iniziativa di grande valore simbolico – il Generale Fernando Giancotti, Comandante Scuole Aeronautica Militare 3^ Regione Aerea -che come l’intitolazione di una parte del Lungomare all’Aeronautica Militare. Un’operazione che abbiamo ritenuto molto intelligente ed esemplare, questo lungomare è una risorsa per tutti voi e sancisce un legame speciale tra Giovinazzo e la nostra Arma. Il nostro grazie alla città lo esprimeremo con tante iniziative, non ultima quella dello show dl 7 maggio delle Frecce Tricolori sul Lungomare di Levante”.

“Oggi chiudiamo un cerchio cominciato due anni fa con il generale Girardi e continuato in splendida sintonia con il generale Giancotti- ha detto il sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma – i nostri due lungomari si richiamano alle forze armate, ci sembrava ingiusto che l’Aeronautica non avesse un giusto e uguale riconoscimento. Abbiamo individuato un posto bellissimo, l’anfiteatro che abbiamo realizzato sul mare, e sarà dedicato all’Aeronautica. Ringrazio il generale Giancotti perché mi ha fatto comprendere che al di là dei ruoli e delle divisa esistono le persone che hanno voglia di donarsi. Con lui ho trovato un’intesa bellissima e sono certo che si tratti solo dell’inizio di tante belle iniziative da realizzare insieme”.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO