Un mercato coperto e un giardino per i bambini. È semplice e molto chiara la richiesta dei residenti del quartiere San Paolo per bocca di Michele Genchi, coordinatore della Festa di Santa Rita della parrocchia della Divina Provvidenza. Anche su dove realizzare queste opere, Genchi non ha dubbi: in via Pacifico Mazzoni.

“Chiediamo al sindaco Decaro un mercato coperto e un giardino con giostrine. Gli anziani adesso sono costretti a spostarsi per fare la spesa e non tutti possono farlo mentre i bambini con l’estate non sanno dove andare. Il nostro quartiere è molto abbandonato”. La scelta della via non è casuale: “In via Pacifico Mazzoni c’è un terreno abbastanza grande e abbandonato. Era una cosa che si doveva fare già 30 anni fa”.

Stampa Articolo
Loading...

1 COMMENTO

  1. L’inizativa del Sig.Michele Genchi è da lodare, soprattutto visto il suo apporto religioso per la festa di Santa Rita da Cascia, che da un po’ di anni anima i cuori dei tantissimi devoti alla Santa, ma purtroppo non è molto supportato dalla parrocchia di appartenenza, Chiesa Madre della Divina Provvidenza, che non fa altro che allontanare i fedeli, soprattutto i bambini.
    Il progetto del mercato in quella zona è già stato firmato a fine dello scorso anno, inserito nel progetto Social Housing che prevederà l’ampliamento dell’abitato nella zona di via Giovanni Candura, con inizio lavori previsto nei prossimi 3 anni circa.
    Attualmento sono in fase di costruzione n.2 giardinetti pubblici in via Vincenzo Ricchioni, fronte Chiesa Madre della Divina Provvidenza, sempre nei pressi della zona individuata dal Sig.Genchi.
    Penso che questa amministrazione comunale, nonché municipale del quartiere San Paolo, stia facendo passi significativi sul piano urbanistico.
    Penso che questa amministrazione comunale, nonché municipale del quartiere San Paolo, stia facendo passi significativi sul piano urbanistico e con una buona collaborazione si potranno fare molte altre iniziative nel nostro quartiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here