Con due giornate di anticipo e una cavalcata trionfale durata tutto il campionato, con appena qualche battuta d’arresto, l’anno da incubo in serie D, per via della fallimentare gestione di Cosmo Giancaspro, è ormai alle spalle. Il calcio barese risale la china da dove era finito e punta a ben più alte vette, sempre con i piedi per terra della famiglia De Laurentiis.

La cronaca parla di una vittoria in trasferta grazie al rigore trasformato al 33′ da Simeri, ma è solo un “piccolo” dettaglio in un campionato sempre vissuto con un solo obiettivo in mente, centrato al primo colpo senza tentennamenti da tutto l’ambiente. Domani si penserà al futuro, adesso è solo spazio per meritata festa.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here