Cinghiale investito sulla statale 170 nei pressi di Castel del Monte. L’automobilista a bordo di una Fiat Panda si è trovato di fronte all’animale selvatico di grosse dimensioni. Il conducente non ha potuto scansare l’animale che è morto sul colpo. L’uomo alla guida della macchina è stato invece soccorso dai sanitari del 118 e trasporto in ospedale.

“La notte scorsa – commenta su Facebook Francesco Tarantini, presidente del Parco Nazionale Alta Murgia – si è verificato l’ennesimo incidente causato da un cinghiale che attraversa la strada. La Fiat Panda coinvolta è stata distrutta dall’impatto ed è una fortuna che il conducente, al quale esprimo vicinanza, sia rimasto illeso. Ma un cinghiale contro un’auto in corsa può avere esiti ancora più drammatici”.

“Purtroppo, nonostante negli ultimi mesi siano stati catturati 300 cinghiali, di cui 20 negli ultimi dieci giorni, dobbiamo tenere conto della difficoltà a risolvere l’emergenza – continua -, per la velocità con cui questi animali proliferano”.

“Il Parco dell’Alta Murgia – conclude – si sta attivando per mettere in campo azioni più efficaci di quelle finora attuate, che prevedono, oltre alle gabbie di cattura, il selecontrollo nelle aree contigue del Parco. Siamo davanti a un problema complesso per il quale è necessario anche il coinvolgimento delle istituzioni e delle altre aree protette regionali e nazionali”. 

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here