Una imponente caccia all’uomo, risultata sfortunatamente infruttuosa. Qualche sera fa, in quel di Molfetta, alcuni malviventi, a bordo di una potente Audi station wagon scura, hanno incrociato in via Minervini una Gazzella dei Carabinieri. L’auto sospetta, 3mila di cilindrata, è poi risultata rubata a Torino.

Né è scaturito un folle e spericolato inseguimento, coi fuggitivi che hanno messo in atto ogni manovra per non farsi catturare dai Carabinieri, compresi svariati tentativi di speronamento fino ad andare frontalmente contro una Seat Leon dell’Arma. Nell’impatto il militare alla guida è rimasto ferito, per fortuna in maniera lieve.

Lo schianto non è stato però sufficiente a far desistere i criminali, che invece proprio quando sembrano ormai destinati a finire dietro le sbarre, si sono gettati a perdi fiato nelle vie limitrofe, riuscendo a dileguarsi aiutati dalle tenebre della notte.

Le ricerche sono purtroppo risultate vane; a bordo della macchina rubata, invece, i Carabinieri hanno trovato alcune targhe della Bulgaria, anche queste come l’auto risultate rubate. Le indagini stanno ora cercando di fare luce su tutta la vicenda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here