foto di Amo Casamassima

Continuano i casi di auto incendiate a Casamassima. L’incendio, come racconta la pagina facebook “Amo Casamassima” è accaduto nella centralissima via Amendola intorno alle 19 di domenica.

Grazi al tempestivo intervento dei volontari dell’Arsec, Associazione Servizio Emergenza Radio Casamassima, le fiamme non si sono propagate sulle altre macchine parcheggiate sulla strada, ma hanno completamente distrutto la Mini Cooper.

Sul posto sono immediatamente intervenuti gli agenti di Polizia Locale, i Carabinieri e i Vigili del Fuoco. Una volta spento l’incendio, i militari hanno potuto iniziare ad indagare sull’autore del gesto.

I Carabinieri, dopo alcuni accertamenti, hanno arrestato un 24enne di Casamassima accusato di incendio doloso. “Finalmente è stato fermato un fenomeno che stava mettendo ansia nei cittadini” hanno scritto i gestori della pagina Facebook.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here