Verso le 2:30 della notte scorsa a Ruvo di Puglia una bomba artigianale, costituita probabilmente con il tritolo, è stata piazzata sotto l’auto privata di un carabiniere in servizio al Nucleo radiomobile della Compagnia di Andria.

La vettura, una Fiat Sedici, era parcheggiata davanti alla sua abitazione; nella deflagrazione l’auto è andata completamente distrutta. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, i danni però sono stati ingenti. La facciata del palazzo è annerita mentre i vetri delle finestre che affacciano sul luogo dell’esplosione sono andati in frantumi.

Il militare, in servizio presso la Compagnia di Andria, è stato subito portato in Caserma e ascoltato dai colleghi per capire quali indagini stia seguendo al momento e se l’accaduto vada inteso come una ritorsione in merito alla sua attività. Le indagini in corso sono nelle mani dei Carabinieri della locale stazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here