Le prime folate di vento della stagione hanno già provato alcuni danni alla Fiera del Levante. Ieri pomeriggio alcune lastre di metallo di un padiglione si sono staccate dalle giunture. Al momento del crollo, per fortuna, non c’erano macchine parcheggiate o il personale che lavora negli uffici all’interno della fiera.

Sembrerebbe che il crollo sia dovuto alla scarsa manutenzione dei padiglioni, stando a quanto denunciato da un barese. Durante l’anno alcune strutture sono occupate dagli uffici dell’Apulia Film Commision e Pugliapromozione, oltre che da altre aziende.

Pare che gli stessi padiglioni siano da mesi oggetto di trattativa tra la Regione Puglia e l’ente che si occupa della Fiera del Levante per impiegarli in attività istituzionali. Oltre a far vivere un’area abbandonata, in piena attività solo nei giorni che riguardano la campionaria barese, la Regione si occuperebbe anche della manutenzione degli spazi.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here