Se i baresi hanno un rapporto quasi morboso con l’automobile, certo non si può dire che la città renda tutto più semplice. Così, nel giorno in cui in viale Orazio Flacco si è aperta una voragine larga un metro e profonda 50 centimetri, un automobilista ci ha mandato un video a testimonianza di quanto oggi la circolazione stradale nei paraggi del Policlinico fosse piuttosto complicata.

Tra cantieri, semafori fissi, semafori mobili e quant’altro, ce n’era abbastanza per parlare di slalom gigante. Un quarto d’ora, racconta l’automobilista, fermo nel traffico, ad aspettare di poter percorrere un tratto di poche centinaia di metri. Purtroppo non tutti possono affidarsi ai mezzi pubblici o alla bicicletta, c’è anche chi, con la macchina, ci lavora.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here