Un uomo, visibilmente ubriaco, urina in piazza Massari. La cosa non passa inosservata e sul posto interviene la Polizia Locale. Quando viene raggiunto ha ancora una bottiglia di prosecco nel cappotto. A sentire alcuni tassisti, pare che il soggetto non avesse pagato almeno tre corse ad alcuni colleghi e probabilmente anche alcune consumazioni.

Uno di loro lo avrebbe accompagnato ieri sera presso uno sportello bancomat, ma non avrebbe potuto prelevare per il sopraggiunto limite giornaliero.

Lo sconosciuto è fatto accomodare nell’auto di servizio in attesa del 118, che lo trasporterà in ospedale. Non è trasandato, seppure presenti qualche escoriazione sul viso. Dopo qualche ricerca spunta un tesserino di riconoscimento tra lo stupore generale: si tratta di un dipendente del Parlamento europeo, di origini danesi.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here