L’uomo di 45 anni che esattamente un mese fa ha cercato  di far esplodere una bombola del gas armato di accendino in un palazzo via Corticelli continua a creare problemi a Ceglie del Campo.

Dopo le segnalazioni di appena qualche settimana fa siamo tornati sul posto e da quanto ci è stato raccontato, l’uomo da quando è tornato dalla clinica psichiatrica dove era stato preso in cura non fa altro che importunare il vicinato, spaventare o minacciare le persone, creando spesso anche disagi alla circolazione delle auto.

Gli abitanti della zona sono stanchi di subire e essere perseguitati ogni notte e alcune volte anche di mattina. Persino gli interventi delle forze dell’ordine, seppur tempestivi, risultano spesso inutili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here