Ancora fiamme in via Cairoli. L’ampio terreno incolto della zona, come già successo qualche domenica fa, è stato infatti dato nuovamente alle fiamme dai soliti vandali ignoti.

Pochi dubbi sulla dolosità del rogo: anche in questo caso, infatti, il fuoco è stato appiccato in ben quattro punti differenti. Difficile che si sia trattato in tutti i casi di autocombustione. Ancora una volta paura e problemi per i residenti della strada che spesso parcheggiano le auto a ridosso del campo.

Siamo già al terzo incendio nella stessa strada. Le sanzioni minacciate dall’Amministrazione, per ora, sembrano essere assolutamente inutili mentre sembra in ritardo l’annunciato censimento dei terreni incolti per obbligare i proprietari a una manutenzione costante dei terreni. E con l’estate che si avvicina la situazione può solo peggiorare.

 

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here