Sette persone sono state condannate per gli scontri avvenuti all’interno dello stadio San Nicola durante la partita Bari-Juve Stabia del 10 maggio 2014. Il giudice Michele Parisi ha inflitto la pena di 3 anni e sei mesi di reclusione nei confronti di Gaetano Sportelli e 2 anni e 6 mesi per i pregiudicati Antonio Petrosillo, Nicola Sedicina, Raffaele Montani, Maurizio Sardella. Condannato anche a un anno di reclusione Emanuele Sedicina e a due anni Armando Marvulli. Per questi due, però, è stata concessa la pena sospesa perché incensurati.

Secondo la Polizia, la rissa scoppiata in Curva Nord avrebbe coinvolto gruppi rivali dei quartieri San Paolo e Libertà, a quanto pare appartenenti a clan diversi. Alcuni filmati, infatti, visti dalla Digos, ritraggono i soggetti mentre si danno calci e pugni prima sugli spalti, poi fuori dallo stadio. La rissa sarebbe scoppiata da un litigio tra minorenni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here