“Chiediamo di lasciare i locali aperti, perché se uno sta seduto mantiene il distanziamento, ma di bloccare la somministrazione di alimenti e bevande all’esterno proprio per bloccare a monte la possibilità di assembramenti. Diventa più facile poi fare il controllo.”

Ad annunciarlo è il sindaco di Bari Antonio Decaro. Le parole del primo cittadino arrivano a poche ore dal nuovo dpcm, atteso in serata.

Si va verso il divieto di sosta per i cittadini di fronte ai locali pubblici, ma anche nelle strade e nelle piazze a partire dalle 21. Si potrà stare all’aperto soltanto se seduti ai tavoli.

Prevista anche la chiusura di bar e ristoranti alle 24 e il divieto di vendere alcolici da asporto dopo le 22.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here