Niente quarantena obbligatoria e isolamento fiduciario di 14 giorni se il risultato del test di chi rientra da Malta, Grecia e Spagna, è negativo.

A dichiararlo in un’intervista è Vito Montanaro, direttore del dipartimento Promozione della Salute della Regione Puglia, in merito all’ordinanza del governatore Michele Emiliano che, come prevedibile, ha fatto tanto discutere.

“Il tema dei 14 giorni obbligatori in quarantena a casa va ripartito. Per coloro che sono contatti stretti di persone contagiate l’isolamento rimane obbligatorio – spiega Montanaro -.  Chi è stato in vacanza in Grecia, Spagna o Malta, ed è stato chiamato dall’Asl per sottoporsi al tampone, può liberamente circolare qualora l’esito fosse negativo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here