Un giovane, affetto da problemi psicomotori, ha fatto pervenire presso il Commissariato di Polizia di Gravina un vassoio con dei cornetti ed una lettera. Nella lettera il 31enne ha manifestato la voglia di festeggiare il proprio compleanno con loro, ringraziandoli per lo straordinario impegno che stanno profondendo in questi giorni, a tutela della salute dei cittadini della comunità di Gravina in Puglia.
“È un modo per ricambiare ciò che fate per noi cittadini, rischiando la vostra vita per tenerci al sicuro e standoci vicini. Dio vi benedica e vi custodisca”, queste alcune delle parole che il 31enne ha rivolto ai poliziotti.
Gli agenti, commossi dal gesto del giovane, gli hanno augurato un buon compleanno “Sono gesti che ci aiutano a sentirci più vicini e ci danno la motivazione per proseguire nel nostro lavoro: tantissimi auguri Matteo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here