Foto di repertorio

“Non solo multe, ma soprattutto i nostri agenti si occupano della sicurezza delle strade”. Commenta così l’assessore allo Sviluppo Economico, Carla Palone, in merito ai dati sull’attività degli agenti nel 2019 presentati quest’oggi dal comandante della Polizia Locale, Michele Palumbo.

Sono diverse le voci che il comandante ha analizzato nel corso della conferenza stampa. Prima tra tutte gli incidenti stradali. Nel 2018 sono diminuiti a 2917 rispetto ai 2993 del 2015. Di questi sono stati con feriti 1441. Purtroppo però sono aumentati gli incidenti mortali. Nel 2018 se ne registrano 15, mentre nel 2015 in totale 11. Per rendere le strade sicure, gli agenti di Polizia Locale hanno fermato 33 persone per guida in stato di ebbrezza, 5 senza patente e 6 denunciate per omicidio stradale.

La Polizia Locale ha a cuore anche l’ambiente. Nello scorso anno sono stati 545 i verbali per errato conferimento dei rifiuti, 208 per lo smaltimento nel comune barese da parte di non residenti, 2400 per abbandono. Attenzione anche all’abusivismo, con 267 violazioni per occupazione di suolo pubblico, 103 parcheggiatori abusivi denunciati e 16mila articoli non alimentari sequestrati.

In aumento le multe per non aver rispettato il codice della strada. Nei rioni centrali si contano più di 122mila multe per parcheggi selvaggi su rampe per disabili, passi carrabili e strisce pedonali. In particolare oltre 53mila multe nel quartiere Murat, quasi 34mila multe nel Madonnella e oltre 14mila multe a Barivecchia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here